domenica 2 marzo 2014

I PORTACONFETTI

La tradizione di distribuire agli ospiti i confetti ha origini antiche: già il Re Sole regalava ai suoi commensali mandorle ricoperte di zucchero come portafortuna. Ecco dei sacchettini semplici ma raffinati: sono in organza chiusi da un sottile nastro di raso.

Le misure finite per questi sacchetti sono cm 10 x cm 16.
Innanzitutto procuratevi dell’organza bianca o panna (sono di moda anche i colori glicine, giallo oro, verde acido); del nastro sottile del colore adatto, filo per cucire, confetti.

Iniziamo la lavorazione
Innazitutto tagliare un pezzetto di organza di cm 21 x 17,5; piegare 2 volte un bordo di cm 0,5 (oppure di 4 se si desidera in bordo alto e doppio) verso il rovescio, stirarlo e cucire. Piegare la stoffa diritto contro diritto nel formato di 10.5 x 16,5 cm. Chiudere il bordo longitudinale e il bordo stretto con una cucitura di 5 mm. Rivoltare il sacchetto, inserire i confetti. Chiudere il sacchetto con il nastro di raso.  





4 commenti:

  1. Perchè non lo metti come piccolo tutorial sul gruppo? Io cucio, quindi ti dico che è di una semplicità estrema. Però visto questa semplicità, può far comodo a chi si avvicina al cucito a piccoli passi.
    Ovviamente nella sezione files.
    Se ti va bene, chiedimi info prima, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi posso già postarlo nei file, come documento word.

      Elimina
  2. condiviso con My lucky potrebbe essere interessante davvero!!!

    RispondiElimina
  3. carinissimi, la riprova che la semplicità vince sempre....nuova follower...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...